Camino de Santiago – 1° tappa: St. Jean Pied de Port – Roncisvalle

Leggi

Clicca per ingrandire Clicca per ingrandire

11 Agosto 2008: St. Jean Pied de Port – Roncisvalle (tot. km percorsi 27)

Questa prima tappa ho scelto di raccontarla in video, sulla mia agenda ho cominciato a scrivere dal giorno successivo.

La stanchezza del viaggio fino a St. Jean, durato un’infinità, l’emozione per la partenza, insomma non ho trovato un momento di calma per mettere nero su bianco e raccontare la magia che d’un tratto mi ha avvolto completamente lasciandomi giusto il tempo per chiedermi: ma sono davvero qui o è tutto un bellissimo sogno?

In genere, lungo tutte le tappe di questo percorso, ho volutamente evitato (se non in casi particolari) descrizioni minuziose delle ore trascorse lasciando spazio solo alle sensazioni, per quanto mi riguarda sono i contenuti che mi preme di più condividere e quelli che oggi mi consentono di meglio elaborare un’esperienza che vale anni di vita (se non di più).

Vi lascio alle immagini, e perdonate il montaggio e le riprese amatoriali, i mezzi a mia disposizione e soprattutto il tempo per dedicarmi ad un montaggio più elaborato sono estremamente limitati.

Un abbraccio e un arrivederci alla prossima tappa

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

27 Commenti

  1. Caro Nicola, grazie per i suoi video…mi sono commosso piu’ di una volta..e trovo una poesia nel suo modo di descrivere e di trasmettere la dolcezza dell’esperienza..mi sto accingendo a fare lo stesso cammino a piedi… mi portero’ nel cuore le Sue immagini e le Sue emozioni… grazie di cuore! Tiziano

  2. ciao artnico… mi chiamo fabio… mi sto preparando per il cammino e ho bisogno di contattarti… ti posso lasciqare la mia email timbroit2000@yahoo.it… i tuoi video sono un patrimonio per me… spero che tu lo legga entro poco… ciao. fm.

  3. ciao leandro… grazie per i complimenti :))
    Allora, se intendi andare a piedi chiaramente devi prepararti portandoti davvero l’essenziale… lo zaino deve pesare il meno possibile… in bicicletta le cose cambiano un pò perchè puoi mettere tutto nelle borse, anche se ogni kg di troppo posso assicurarti che lo senti, specie nelle salite :) … io consiglio luglio-agosto come periodo, c’è freddo all’alba quindi un maglioncino non guasta… se hai bisogno scrivi in PVT. Un saluto

  4. Grandeeee !!!!!! Veramente fantastico.
    ¿¿¿bisogna prepararsi in qualche modo particolare????
    Vorrei andare a farlo ¿che periodo mi consigli?
    Ho visto tutti i tuoi video, sai trasmetere le sesazioni in un modo unico !
    io sono argentino e vivo a bologna. prima di tornare al mio paese vorrei vivere questa sperienza.
    Grazie per compartire !!!! Y BUEN CAMINO ovunque !!!!

  5. che meraviglia! una fatica immane ricompesata dalla stupenda visione dei paesaggi, dalla compagnia delle aquile e di te stesso, dai silenzi… speravo di trovare un video come questo, ho capito che ne vale la pena. Grazie

  6. [..YouTube..] che meraviglia! una fatica immane ricompesata dalla stupenda visione dei paesaggi, dalla compagnia delle aquile e di te stesso, dai silenzi… speravo di trovare un video come questo, ho capito che ne vale la pena. Grazie

  7. fantastica avventura…e poi anche in bici….ho visitato Santiago ma non ho mai neppure immaginato che si potesse vivere un’esperienza cosi’ unica….non vedo l’ora di vedere il resto dei video che hai pubblicato.
    bravissimo!

  8. Emozionante, bravo. Ho fatto il Cammino 2 volte in auto con i miei quando ero piccolo, ma ho intenzione di ripartire e stavolta a piedi.

  9. maybe you have only to follow the link of the crap… I used the annotations just to inform that a new (and better) version of this video is available
    nicola

  10. [..YouTube..] @PinkLadie007 maybe you have only to follow the link of the crap… I used the annotations just to inform that a new (and better) version of this video is available
    nicola

  11. molto emozionanti i tuoi video e molto toccanti le canzoni,mi hai fatto rivedere i luoghi che ho vissuto,con un altro punto di vista..grazie.. ^_^
    io ho fatto il cammino a piedi dal 23 agosto al 24 settembre..

  12. [..YouTube..] molto emozionanti i tuoi video e molto toccanti le canzoni,mi hai fatto rivedere i luoghi che ho vissuto,con un altro punto di vista..grazie.. ^_^
    io ho fatto il cammino a piedi dal 23 agosto al 24 settembre..

  13. fabio, mio caro vecchio e ottimo amico, sai bene che le giornate non sono più le stesse da quando sei dall’altra parte del mondo… novembre è vicino e tu goditi l’estate che da noi sta passando
    un abbraccio e grazie per la tua amicizia

  14. ciao vecchio! bello rivederti e sentirti!!
    sono felice per te e per questa grande esperienza..mi manchi fratello ci vediamo a novembre qui a Oz arriva l estate..

  15. delirium -> grazie per quanto scrivi :)

    milady -> grazie anche a te… non so dirti se ho trovato me stesso o dio, so solo che ho vissuto dei momenti molto intimi che non potrò più dimenticare… sto ancora elaborando, guardando le foto e montando le immagini riesco a capire di più… le sensazioni molto spesso ci arrivano in quantità così sostenute che non abbiamo il tempo per “identificarle”… riscaldano il cuore e l’anima, stai bene e non capisci perchè… adesso sto cercando di definirle, piano piano, poco poco, secondo il ritmo che ho imparato ad assecondare: il battito di un cuore sereno. Un abbraccio e… se puoi… vai sul cammino anche tu.

  16. Bellissimo…
    Proprio quello che mi servirebbe ora…El Camino de Santiago…Per ritrovare me stessa..e ritrovare Dio…
    Tu le hai trovate tutte queste cose?…Aspetto di leggere il resto…

  17. Commovente…anche il sonoro…
    Ho percepito in modo chiaro e definito il pathos della situazione e la fatica del momento.
    Tutto bellissimo…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

Il Cammino di Santiago in bicicletta - Intro

Prossimo articolo

2° tappa: Roncisvalle - Pamplona

Le ultime da Camino de Santiago