Posted on su Diario

Just Married: dietro le quinte

Dov'eravamo rimasti?! Ah già, a ciò che è seguito alla decisione di sposarmi e che benché la sfiga, alleata delle care vecchie abitudini, vorrebbe farci credere che comunque, alla lunga, siamo destinati al fallimento, avere fede nei propri sogni è l'atteggiamento di gran lunga più apprezzato dall'universo che, in qualche modo spesso misterioso, contribuisce alla loro realizzazione. Continua a leggere

Posted on su Frammenti Notturni

TIA

Anche in primavera il cielo è grigio ed è una mattina come tantecon la nebbia che sfoca i contorni delle cosequella che mi appresto a consumare. Alla radio le solite notizie della politicasempre sconfortanti:non c’è nulla che vada bene al mondoquando la gente tira fuori il peggio di sé. La mia andatura è confusasento la… Continua a leggere

Posted on su Diario

Just Married: prologo

Sposarsi a Settembre 2018 e decidere di parlarne sul blog dopo quasi 6 mesi è qualcosa che il me stesso di diversi anni fa avrebbe fortemente biasimato, ma sono un po’ stanco di giustificarmi con me stesso tutte le volte che decido di scrivere della mia vita ed è bene che impari ad accettare il… Continua a leggere

Posted on su Diario

Lettera familiare di Natale

Mia cara Giuliana, è trascorso un anno esatto da quando ti ho consegnato la lettera che ti ha fatto piangere il Natale scorso, quella dove ti riassumevo tutto quello che abbiamo vissuto dal giorno in cui ci siamo incontrati a quello in cui hai scoperto di aspettare Corrado Santiago. E’ trascorso un anno e tante… Continua a leggere

Posted on su Diario

Auguri di Buon Natale da Nicola, Giuliana e… Corrado Santiago

Quest’anno l’idea era quella di rivedere la solita canzoncina natalizia e di cantarla con la famiglia al completo. Corrado Santiago però, pur avendo familiarità con alcune delle sue corde vocali (specie quelle responsabili dei toni più acuti), non si può dire che abbia del tutto afferrato la nostra lingua, perciò il progetto di riscrivere gli… Continua a leggere

Posted on su Realtà

Prima gli italiani

Nonostante mi premesse particolarmente, ho sempre rimandato la decisione di scrivere di questo argomento perché troppo complesso; a questo si aggiunga che la mia scarsa preparazione in materia, unita all’oggettiva difficoltà nel reperire informazioni non manipolate dall’una o l’altra fazione, sarebbero state di sicuro causa di ingenuità. Da qualche mese però sono diventato padre, e… Continua a leggere

Posted on su Diario

Onore al merito, Capitano!

La perdita di un animale d’affezione è un sentimento che può comprendere solo chi ha sperimentato la personale esperienza di prendersi cura di una creatura diversa da noi; nella forma e nella sostanza, il legame di reciproco affetto che s’instaura con un micio, un cane, un cavallo e così via, riguarda quindi la sfera personale… Continua a leggere

Posted on su Diario

E’ nato

L’emozione che un genitore sperimenta ogni giorno nel crescere il proprio figlio, è paragonabile a quella di un compositore che crea la sua melodia. Un genitore è un artista dalla creatività inesauribile. Continua a leggere

Posted on su Diario

Lettera di Natale

Mia carissima Giuliana, era da un po’ che pensavo di scriverti una lettera, magari di mio pugno, ma con la scusa della mancanza d’ispirazione, dello stress e dei terribili crampi che mi assalgono alla mano quando mi cimento nella scrittura tradizionale, ho sempre rimandato; perdonami quindi se, oltre a tardare, ho scelto di farmi aiutare… Continua a leggere

1 2 3 154
Torna Su