Due parole

Leggi

Pensa, se noi due
col cuore in mano
ci stringessimo.
Solo, allora
dentro sentirò
di amarti

Di una rosa accarezzo i petali
e tra le mie dita
morbido e dolce
scorre il tuo viso
oh, il tuo viso
che sfioro ogni sera
quando mi completo

Tendo lo sguardo al cielo
e di fronte
luccicano, splendidi
i tuoi occhi
oh, i tuoi occhi
dolci e, lontani
non so

Ti tengo per mano
ma non so se baciarti
dentro lo voglio
non so cosa ci sia a frenarmi

la voglia di te

E domani
sogno già di stringerti la mano
e dirti
che t’amo
e anche se il mio mondo dovesse crollare
continuerei a farlo
perché… non so!

Luisa, occhi di fata
Luisa, vola con me
il grande cuore ci aspetta
ma non correre
non c’è fretta

Perditi in me
e saprò
cos’è
che mi fa star male
quando sto bene
quando mi sento innamorato

Luisa, ho solo due parole da offrirti
“ti amo”

Nicola Randone, alias Art, è Scrittore, musicista compositore, leader della band Randone con all'attivo 7 cd ed 1 dvd LIVE sotto edizione discografica Electromantic Music. Qui pone frammenti di vita, espressioni dell'anima, lamenti del cuore ed improbabili farneticazioni intellettuali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articolo precedente

I calabroni del nulla

Prossimo articolo

La macchina

Le ultime da Frammenti Notturni

Umanità

Rabbia ancestrale che divora le carni,ululato che squarcia il velo della notte,mentre